Günther Pallaver | Giorgio Mezzalira

Ubriacatura identitaria

Le regioni di confine, dove i conflitti nazionali vengono prima scatenati e poi sfruttati politicamente, sono un’area fertile per l’estremismo di destra. L’Alto Adige ne è un esempio paradigmatico. L’estremismo tedesco e quello italiano di destra marciano ancora separatamente, perché contrapposti dal proprio nazionalismo. Ma entrambi si rafforzano. Con CasaPound il fascismo del terzo millennio si è già insediato nel Comune di Bolzano. Sul versante tedesco, organizzazioni neonaziste e di destra giocano con la paura primigenia dei sudtirolesi di perdere l’identità. In Alto Adige gli estremisti di destra non sono soli, ricevono costanti rifornimenti ideologici dalla Germania, dall’Austria e dall’Italia.

Edizione bilingue

 

Autori
Alexander Fontó, Kathrin Glösel, Johannes Kramer, Hanna Lichtenberger, Guido Margheri, Giorgio Mezzalira, Günther Pallaver, Leopold Steurer, Lukas Tröger, Max Volgger, Bernhard Weidinger

 

Disponibile su:
Amazon
Hugendubel
Mayersche
Weltbild

Ubriacatura identitaria
ISBN: 978-88-7283-710-8