17,90 €
Uno scandalo altoatesino Traduzione a cura di Silvia Fabbi
  • 500-IT
  • 978-88-7283-527-2

“Queste insinuazioni contro di me partono da Christoph Franceschini. Chi ci sia dietro non lo so.”
Il direttore di SEL Maximilian Rainer in una e-mail all’assessore provinciale Michl Laimer

Scandalo SEL, “Stein an Stein”, truffa, estorsione: tutto nell’interesse pubblico? Il caso della società elettrica provinciale SEL è una vera e propria lezione di politica altoatesina. Il giornalista Christoph Franceschini rivela le manovre sospette dietro alla presunta buona intenzione della “riconquista dell’energia”: documenti di gara manipolati, concorrenti ricattati, consiglieri amministrativi ingannati, partecipazioni nascoste dietro società fiduciarie, affari intesi a creare un vantaggio economico per gli interessati. Non è più un caso isolato: è un sistema.

Alcuni protagonisti della faccenda sono stati condannati, ma per capire davvero quanto fosse profonda la palude della corruzione ci è voluto questo libro. Dopo avere visionato centinaia di pagine di atti giudiziari e materiale probante e dopo anni di ricerche e interviste con gli interessati, l’autore è finalmente in grado di svelare tutta la verità: l’Alto Adige è un self-service.


Recensioni:

Si tratta di una pubblicazione importante, finalmente disponibile anche in italiano per l’eccellente traduzione di Silvia Fabbi, cronista del Corriere dell’Alto Adige. Leggendo pagina dopo pagina è possibile ripercorrere così tutta la vicenda e comprendere in quale senso sia sbagliata l’impressione data dalla soluzione finale del caso.
Gabriele Di Luca, Corriere dell’Alto Adige

Il giornalista di inchiesta Christoph Franceschini in quasi 400 pagine ricostruisce la vicenda politico-giudiziaria che ha messo a soqquadro l’establishment altoatesino e sconvolto l’opinione pubblica.
L’Adige

Insomma, Bolzano è già implosa. Con una paradossale forma di “guerra” italo-tedesca che ruota intorno all’energia. La racconta il libro-inchiesta di Christoph Franceschini.
Ernesto Milanesi, Il Manifesto

Ein hochspannendes Buch, eine Dokumentation, die das Ausmaß des Skandals zeigt, und der ist noch schockierender als bislang bekannt.
David Runer, Südtirol Heute

Pflichtlektüre für politisch interessierte Südtiroler.
Südtiroler Wirtschaftszeitung

SELfservice
Uno scandalo altoatesino Traduzione a cura di Silvia Fabbi
500-IT
978-88-7283-527-2

Technische Daten

13,5 x 21 | 392 Seiten
Christoph Franceschini
franz. Broschur
Traduzione a cura di Silvia Fabbi
    Keine geplanten Veranstaltungen

Verwandte Produkte