20,00 €
Perché studio l’arabo?
Ottantanove risposte
  • RET-14-IT
  • 978-88-99834-14-2

Una giovane donna parte per andare a imparare l'arabo e in tanti le chiedono il perché. Dopo mesi trascorsi a Beirut, altri ad Aleppo e ben due anni a Tunisi torna, malvolentieri, ma almeno non senza un manoscritto sotto il braccio, un manoscritto in cui raccoglie le sue tante risposte a questa domanda. È costruito come un mosaico astratto, in cui le tanti singole parti messe insieme creano l'atmosfera. 

Libro bilingue

Recensioni:

"Perché studio l'arabo?" è un testo molto speciale. Ti stupisce, perché delle brevi frasi, apparentemente semplici, celano un significato profondo.
Giorgia Melis & Abir Shili, Una finestra sul mondo arabo

Un autoritratto di sorprendente onestà e naturalezza, continuamente aperto al mondo e all’alterità.
Stefano Zangrando, Dolomiti

Claudia Raudha Tröbinger trova nell’arabo qualcosa di speciale che spiega bene nella spontaneità di questo libro-diario che custodisco come una gemma preziosa.
La mia Siria - Blog

Perché studio l’arabo?
Ottantanove risposte
RET-14-IT
978-88-99834-14-2

Scheda tecnica

20 x 29,7 cm | 204 pagine
Claudia Raudha Tröbinger
Hardcover
    12.05.2021

    Intercultural Cafè: Rassegna "Libri migranti" – 12 maggio 2021

    La rassegna nasce per avvicinare gli e le amanti della lettura, ma non solo a nuove storie, narrazioni, cronistorie sui temi della migrazione e dell’inclusione principalmente nel nostro paese. Si tratta di voci di protagonisti, di storie autobiografiche, oppure di storie romanzate su vicende veramente accadute. Alle serate saranno nostri ospiti gli autori e le autrici dei libri.
    Gli autori / le autrici saranno presenti a questi eventi che avranno luogo ogni sei mesi. Questa volta la nostra ospite è Claudia Raudha Tröbinger. La sudtirolese di madrelingue tedesca ha vissuto per motivi di studio per qualche anno nell’area di lingua araba con l’intenzione di mettervi radici. Non è andata esattamente come avrebbe voluto, abbiamo a che fare con un progetto di migrazione interrotto, fallito. Il libro di cui ci occupiamo e ciò che ci ha portato dal suo periodo in Tunisia: Perché studio l’arabo? Ottantanove risposte; Retina Editore. Non parla del suo insuccesso, ma è, in un certo senso, il risultato di questo e raccoglie le sue tante risposte alla domanda contenuta nel titolo. È un testo bilingue, it/ar, che si rivolge sia a "quelli di qua" che a "quelli di là" senza dimenticare quelli che hanno stanno in mezzo, che si sentono a casa in più luoghi. In lingua italiana con elementi arabi!

    In collaborazione con: Museo delle Donne, Fondazione UPAD

    All'inscrizione: https://urania-meran.it/it/carrello/?no_cache=1

    Luogo: Merano, Museo delle Donne, Via Mainardo 2
    Ora: 19:00