15,00 €
Spaesati
Italiani in Südtirol
  • 285-IT
  • 978-88-7283-285-1
Non disponibile




Il “disagio degli italiani” è uno dei temi dominanti nel dibattito politico in Alto Adige. Un “disagio” che la maggior parte degli osservatori considera il risultato della politica revanscista attuata dal partito di raccolta dei sudtirolesi. Senza dimenticare le responsabilità della Südtiroler Volkspartei, questo volume propone un’interpretazione radicalmente diversa. Esso ricerca le cause dell’attuale condizione di debolezza del gruppo altoatesino analizzando scelte e comportamenti del mondo politico e dalla società italiana. Lo Stato, i governi, le diverse tradizioni politico-culturali, la scuola, l’informazione: sono questi i soggetti che hanno guidato e accompagnato la comunità italiana nei decenni in cui si costruiva in questa terra il sistema dell’autonomia. É alle loro azioni e alle loro omissioni che bisogna guardare per spiegare le difficoltà del presente. “Spaesati – Italiani in Südtirol” è un libro scritto da un altoatesino per gli altoatesini. Un invito argomentato e appassionato a riflettere sulle manchevolezze e sulle insufficienze della nostra storia, perché solo conoscendo i nostri errori potremo, in futuro, evitarli.


Recensioni:

Una lucida analisi.
Corriere della sera, Fabrizio Dragosei

Un’interpretazione radicalmente diversa della questione del disagio.
Alto Adige

Sono letture che fanno bene, queste. Come una doccia fredda.
Alto Adige

Un libro che sta faccendo discutere... Giudiceandrea, capitolo dopo capitolo, analizza comportamenti ed omissioni di personaggi, partiti, istituzioni che fanno parte del nostro presente. Infine l’autore addita precise responsabilità senza peraltro cercare comodi capri espiatori.
Il Segno, Paolo Valente

Prendere atto di ciò, analizzarne le cause storiche e individuarne rimedi possibili sono gli obiettivi piuttosto ambiziosi di questo libro che Giudiceandrea ha deciso di scrivere da altoatesino per gli altoatesini.
Corriere dell’Alto Adige

Giudiceandrea, i cui libro non è poi piaciuto molto ai concittadini italiani, sostiene che gli altoatesini avrebbero bisogno di una classe politica, che non c’è, capace di diffendere i loro interessi.
La Repubblica, Alberto Statera

Un intelligente libro, che spiega le ragioni storiche, culturali e politiche che hanno prodotto l’attuale “miseria” della comunità italiana in Alto Adige e indica una possibile via d’uscita.
Carta Estnord, Arturo Zilli

Una nuova interpretazione dell’Alto Adige.
L’Adige

Un’analisi seria e anche impietosa degli errori e delle insufficienze della politica italiana, ma che ha il merito di far riflettere a fondo e senza infingimenti, forse come non mai prima, sulla “questione altoatesina”.
Der Erker, Alberto Perini

In seinem neuen Buch Heimatlos (Spaesati) wendet sich Giudiceandrea seiner eigenen, italienischen Volksgruppe zu: Und bricht dabei erstmals mit Tabus.
Dolomiten

Eine sachlich fundierte Analyse. In der Argumentation leicht nachvollziehbar, sprachlich klar und fesselnd geschrieben, ist Giudiceandrea alles andere als eine fade Abhandlung gelungen.
Der Brixner

Spaesati
Italiani in Südtirol
285-IT
978-88-7283-285-1

Scheda tecnica

13,5 x 21 cm | 168 pagine
Lucio Giudiceandrea
Brossura con alette
Attualmente disponibile solo in formato e-book
    Nessun evento in programma

Prodotti correlati