24,00 €
Criminali del campo di concentramento di Bolzano
Deposizioni, disegni, foto e documenti inediti
  • 674-IT
  • 978-88-7283-674-3

Un’inedita documentazione ha fatto emergere nuovi agghiaccianti particolari sulla gestione del campo di concentramento di Bolzano.

Deposizioni, testimonianze, fotografie, disegni e certificati, finora mai pubblicati, provengono soprattutto dal National Archives di Washington e dall’Archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito di Roma. Questo materiale è stato raccolto nell’immediato dopoguerra dalle autorità alleate e italiane al fine di poter individuare i colpevoli dei crimini commessi nelle celle di detenzione del lager e in quelle del Corpo d’Armata. Grazie a queste nuove fonti sono state ricostruite le biografie dei principali responsabili dei misfatti avvenuti durante i dodici mesi di funzionamento di uno dei principali luoghi di detenzione nazista nell’Italia occupata. Le informazioni contenute nei fascicoli hanno anche consentito di delineare la struttura organizzativa della polizia nazista nella Zona d’operazioni delle Prealpi e permesso di fare luce sulle dinamiche che hanno portato all’arresto e all’omicidio dei principali esponenti della Resistenza bolzanina, come Manlio Longon.

Il libro è corredato di foto inedite dei criminali, documenti e disegni originali della tipografia del campo.


Recensioni:

È un libro denso. Un libro che documenta orrori. Un libro ricco d’immagini, che ci sbatte in faccia la serenità dei carnefici che compivano quegli orrori. [...] Con il lavoro di Di Sante le conoscenze sul lager nazista di Bolzano hanno fatto un decisivo passo in avanti.
Glauco Bertani, Ricerche Storiche

La ricerca di Costantino di Sante, abituato a scoprire negli archivi documenti e storie dimenticati dell’Italia e degli italiani nel corso della Seconda guerra mondiale, ha ridato al Lager di Bolzano il posto che gli spetta nella storia e nella memoria nazionali.
Frediano Sessi, Clio2 

Criminali del campo di concentramento di Bolzano
Deposizioni, disegni, foto e documenti inediti
674-IT
978-88-7283-674-3

Scheda tecnica

17 x 23 cm | 320 pagine
Prezzo copertina: 24,00 € [I], 24,00 € [D/A]
Costantino Di Sante
Brossura con alette
    28.01.2022

    Remember Festival: „Carnefici, criminali, vittime e resistenti“

    conferenza

    Dialogo con Leonardo Visco Gilardi, Carla Giacomozzi, Arnaldo Loner, Costantino Di Sante, Gino Bombonato sull'esperienza di Bolzano durante l'occupazione nazi-fascista dal 1943 al 1945 in merito al Lager di via Resia e della città in generale.

    Promosso nell'ambito di Bolzano Città della Memoria 2022, il REMEMBER FESTIVAL dal Centro Pace, il Comune di Bolzano, Associazione La Strada Der Weg, Circolo Culturale ANPI Franca "Anita" Turra- Hans Egarter.

    INFO: villadellerose@lastrada-derweg.org

    Per partecipare all'evento è obbligatorio il possesso del super green pass e della mascherina FFP2.

    Luogo: Biblioteca civica Bolzano/ Stadtbibliothek Bozen | Via Museo 47, 39100 Bolzano
    Ora: 18:00
    29.01.2022

    Criminali del campo di concentramento di Bolzano

    Presentazione del libro

    In occasione della “Giornata della memoria” ARCI Vipiteno in collaborazione con ANPI Alto Adige Südtirol e la Biblioteca Civica di Vipiteno presenta: “Criminali del campo di concentramento di Bolzano” di Costantino Di Sante.

    Green Pass obbligatorio

    Luogo: Sala Vigil Raber |Via Ralser 2, 39049 Vipiteno
    Ora: 10:30