Franz Thaler
Nato nel 1925, morto nel 2015 in Val Sarentino. Nato da una numerosa famiglia di piccoli agricoltori, Franz Thaler frequentò l’allora scuola italiana fascista. Nel 1939, l’anno delle Opzioni, suo padre scelse di rimanere in paese; Franz e i suoi sei fratelli minorenni divennero “Walsche” (dispregiativo per italiani), come si diceva allora. Durante il 1944 sarebbe dovuto partire per la guerra; decise però di non obbedire alla chiamata alle armi e fuggì. Dopo alcuni mesi fu costretto a consegnarsi ai nazisti per evitare ritorsioni nei confronti dei genitori. Da quel momento ebbe inizio la sua via crucis che attraverso prigioni lo condusse all’internamento nel campo di concentramento di Dachau. Tornò a casa nell’agosto 1945, ventenne, fisicamente e psichicamente distrutto. Da Edition Raetia: “Dimenticare mai. Opzioni, campo di concentramenti di Dachau, Prigioniero di guerra, ritorno a casa” (2004).

Prodotti di Franz Thaler

Dimenticare mai
15,00 €

Le Opzioni, il campo di concentramento di Dachau, la prigionia di guerra, il ritorno a casa

Dimenticare mai (e-book)

Le Opzioni, il campo di concentramento di Dachau, la prigionia di guerra, il ritorno a casa