39,00 €
All’insegna della linea
Urbanistica ed architettura a Merano
  • 574
  • 978-88-7283-574-6

A metà del XIX secolo l’urbanistica è ancora una disciplina giovane e tuttavia Merano fa prontamente propri criteri e modelli già validi a livello internazionale. Con la crescente promozione dell’attività turistica viene pianificato l’ampliamento del tessuto urbano: su di esso sorgeranno edifici moderni, soprattutto hotel e ville. Come città di cura della monarchia austro-ungarica, Merano raggiunge fama mondiale ed acquisisce quei tratti architettonici che la conno­tano ancora oggi. Nei decenni successivi l’architettura ed il suo linguaggio conoscono varie modificazioni e Merano trova ispira­zione nell’architettura europea del XX secolo. Grazie a lunghe e approfondite ricerche, gli autori riescono a dimostrare quella con­tinuità urbanistica che ha caratterizzato la città e che ha attraver­sato fino ad oggi tutta la sua storia. In questo senso Merano è un felice esempio di centro edificato secondo prestabilite linee guida.

• Oltre 500 immagini
• Edizione bilingue
• Contiene fotografie storiche di hotel, impianti curativi e sportivi

 

All’insegna della linea
Urbanistica ed architettura a Merano
574
978-88-7283-574-6

Scheda tecnica

21 x 28 cm | 312 pagine
Edizione Bilingue
Walter Gadner
Magdalene Schmidt
Cartonato con sovraccoperta
    Nessun evento in programma